Come ottenere la chiave per i segreti del Karate

Luke Skywalker sarebbe diventato uno jedi senza Yoda?

Achille o Eracle sarebbero diventati degli eroi senza Chirone?

E poi diciamoci la verità: cosa sarebbe stato Karate Kid senza il Maestro Myiagi?

Il Maestro o il Mentore è una figura di cui ogni eroe ha bisogno per crescere, evolversi e diventare ciò che è veramente.

È così nei libri, è così nei grandi film ed è così nel Karate.

Perché cos’è il karateka se non un eroe che inizia il suo viaggio di evoluzione quando entra nel dojo per la prima volta?

Per questo non puoi pensare di imparare il karate senza una guida. 

Certo, puoi imparare i movimenti, i gesti tecnici, ma niente di più. Tutto quello che sarai in grado di fare saranno delle belle coreografie.

Ma se vuoi imparare davvero il karate, se vuoi diventare un karateka, hai bisogno di una guida. E questo non perché non hai le abilità fisiche per imparare, ma perché, di fatto, il karate è una disciplina esoterica.

Ora, non pensare a “tecniche segrete” o a riti di iniziazione (anche se, di fatto, ci sono entrambi).

Quando dico che il karate è una disciplina esoterica intendo dire che il karate ha tante chiavi di lettura e, spesso, le conoscenze più importanti sono sotto la superficie. Sotto a quello che vedono tutti.

Solo gli adepti della disciplina, gli iniziati, coloro che hanno una guida possono accedervi.

Là dove tu vedi una parata io vedo una parata con 2 contrattacchi.

Là dove tu vedi una posizione io vedo una tecnica per portare a terra il mio avversario.

Là dove tu vedi un esercizio io vedo una meditazione in movimento.

Tutte queste cose non le puoi imparare seguendo dei video su youtube o cercando di rosicchiare un po’ di conoscenza qua e là. Le impari solo se segui un percorso con un insegnante.

Penserai mica che tutti video che sto facendo, tutte le lezioni gratuite che sto caricando, abbiano realmente lo scopo d’insegnare il karate? 

Hanno lo scopo di affascinare, di far scoprire questa disciplina a più persone possibile. Hanno lo scopo di far avvicinare le persone all’arte e di farle iniziare a praticare.

Non di certo di insegnare.

Quindi, se vuoi imparare davvero, smettila di perdere tempo su YouTube e inizia a praticare sotto la guida di qualcuno.

Questo lo puoi fare sia andando in un dojo e sperando di trovare un insegnante valido, sia facendoti seguire a distanza con un percorso ben strutturato e in cui siano previsti, però, anche degli incontri dal vivo. Come faccio io con l’accademia online di Karate Anywhere.

Adesso a te la scelta.

P.s. Se vuoi diventare mio allievo e candidarti all’accademia online di Karate Anywhere questo è il link su cui devi cliccare:

Candidati all’accademia online >>

Ti va di sentirci?
Ogni giorno pubblico un micro podcast sul mio canale Telegram. Condivido qualche chicca sul karate, ti racconto qualcosa della mia vita da insegnante, rispondo alle domande degli iscritti al canale o semplicemente condivido qualche mio volo pindarico.
Per iscriverti devi semplicemente cliccare sul link qui sotto:

👉 ISCRIVITI AL MIO CANALE TELEGRAM

Puoi ascoltare il podcast anche su:

Eugenio

Dal 2009 Eugenio Credidio contrabbanda karate autentico ad Alessandria e nel web e insegna a riconoscere, prevenire e combattere la violenza. Oltre al sui dojo di Alessandria gestisce il canale YouTube di karate tradizionale più seguito d'Italia. Ha ideato il metodo di autodifesa Urban Budo che è stato riconosciuto dal CONI nel 2019. Nel 2013 ha pubblicato assieme al Maestro Balzarro, "On the road" per la OM edizioni e, nel 2020, "Passeggiando per la Via - Storia, riti e gesti del karate".

I Pirati del Karate

Ogni settimana scrivo una mail riservata ai Pirati del Karate.

I karateka liberi della nostro Repubblica Indipendente.

Sono karateka liberi che praticano per la gioia di praticare, che si oppongono allo strapotere delle Federazioni e che vogliono salvare il Karate.

Scrivo loro approfondimenti, spunti, riflessioni, suggerisco libri e condivido strategie per l’allenamento.

Vuoi essere uno di noi?

Altri articoli che ti potrebbero piacere:

Il karate del futuro

Il karate del futuro

Come deve essere il karate del futuro? È possibile strutturare un karate moderno, che parli alle persone di oggi, che aiuti le nuove generazioni a...

Cos’è il Do?

Cos’è il Do?

Qualche tempo fa, leggendo, ho scoperto che 'Tao' significa via in cinese, e in giapponese si traduce come 'Do'. Questa rivelazione ha scatenato una...