Pirati del Karate

Unisciti alla più grande community clandestina di karateka d’Italia.
Migliora il tuo karate e accedi ai contenuti che i poterti forti del karate non vogliono che io pubblichi.

“La più alta forma di pirateria, oggi, é la condivisione della conoscenza”

Nel 1706 Benjamin Hornigold e Henry Jennings, disgustati dalla condotta dei capitani sulle navi regolari e dallo strapotere dell’Inghilterra e della Spagna nelle colonie, assieme ad altri gentiluomini di ventura, diedero vita alla Repubblica Pirata di Nassau.

Un sogno di libertà e democrazia.

Ricalcando le loro orme io, Eugenio Credidio, dichiaro oggi, 12 luglio 2022, proclamo la fondazione della Repubblica Indipendente dei Pirati del Karate.

Una repubblica di karateka liberi, che si uniscono sotto un’unica bandiera per perseguire virtù e conoscenza, dichiarando guerra alle federazioni e ai maestri che tengono i praticanti nell’ignoranza pur di mantenere il controllo su di loro.

Questa decisione, dolorosa ma necessaria, deriva dalla consapevolezza che un atto di pirateria è l’unica via possibile per permettere a tutti i karateka che vogliono crescere e migliorarsi di aver accesso alle conoscenze necessarie per la loro crescita.

Dal 2019, infatti, ho contattato federazioni, maestri di karate proponendo loro collaborazioni e progetti volti a divulgare conoscenze sul karate tradizionale, la difesa personale e le scienze motorie applicate al karate con l’unico scopo di far crescere i praticanti di karate e ridare al karate il suo antico lustro.

Tutte le proposte sono sempre state accompagnate da riferimenti scientifici, bibliografici e da dati che evidenziavano i risultati delle mie teorie, sempre sperimentate prima su di me e sui miei allievi.

Ma ho ricevuto pochissime risposte.

Bene, potranno non considerare i miei progetti e miei sforzi, ma non potranno ignorare il fragore delle mie idee.

Come disse Samuel Bellamy:

“Sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare e un esercito di cento mila uomini sul campo.”

E quindi dichiaro guerra ai poteri forti del karate che non vogliono che i praticanti si emancipino e pensino con la propria testa. A loro e a tutti i praticanti che preferiscono la schiavitù dell’ignoranza alla libertà della conoscenza.

Conscio del fatto che la più alta forma di pirateria, oggi, è la condivisione della conoscenza, chiamo a raccolta tutti i karateka liberi d’Italia con cui, da questo esatto momento, condividerò tutto ciò che ho imparato e che imparerò sul karate.

In fede,

 

Eugenio D. G. Credidio

Cosa ottieni quando ENTRI A FAR PARTE DEL POPOLO DEI KARATEKA LIBERI

Un contenuto settimanale esclusivo

Ogni settimana avrai accesso a un video o un podcast riservato ai Pirati del Karate.

Condividerò con te i miei studi, i miei appunti personali, i miei segreti e le mie metodologie di allenamento e pratica per migliorare la tecnica e la performance.

Inoltre ti avrai accesso ai programmi di allenamento del Dojo Shin Sui.

L'archivio delle mie live

Potrai accedere all’archivio di tutte le lezioni live che ho fatto da Aprile 2019 a Maggio 2022. Circa 35 ore di allenamento.

Gruppo Telegram riservato

La nostra locanda virtuale dove potrai conoscere gli altri Karateka Liberi e parlare direttamente con me il filo diretto con me.

Potrai farmi tutte le domande che vorrai, farti nuovi amici di pratica e contattarmi rapidamente per qualsiasi dubbio.

La App Riservata

Con la app riservata (che potrai scaricare su smartphone e tablet) potrai accedere ai contenuti riservati in qualsiasi momento.

Eventi dal vivo

Potrai accedere all’evento dal vivo riservato che organizzo ogni anno dove ti potrai allenare direttamente con me e con tutti gli altri Karateka Liberi.

Tesseramento al Dojo Shin Sui

Sarai a tutti gli effetti un tesserato del mio Dojo e ne sarai membro diventandone membro al 100%

In più riceverai a casa il Manifesto del Karateka

Quanto costa affiliarsi alla repubblica?

Ogni libero karateka deve versare 1 pezzo da otto ogni mese, pari a 10 € nell’attuale valuta per contribuire al sostenimento della Repubblica.

Meno di Netflix, meno di un caffè al giorno, di una birra a settimana o di un taglio di capelli… e molto meno di quello che spendiamo in Rum ogni sera.

Questa è una repubblica indipendente e quindi nessuno è obbligato a rimanere qualora non si trovasse più in linea con i nostri ideali.

Per questo ogni membro è libero di andarsene quando vuole.

  • Siamo in 39 impavidi ora, ma il nostro obbiettivo è arrivare a 50. Unisciti alla causa e aiutaci a crescere 78% 78%

Ma chi è Eugenio Credidio?

Eugenio Credidio è il gentiluomo di ventura che si impegna, con le unghie e con i denti, a contrabbandare il karate autentico in Italia.

Dal 2009 si prodiga per divulgare e condividere tutte quelle conoscenze sul karate tradizionale, la difesa personale e le scienze motorie applicate al karate che le federazioni, i maestri e i poteri forti del karate non vogliono che i praticanti conoscano.

Ed è disposto ad utilizzare qualsiasi mezzo per riuscirci. Anche la pirateria.

Baluardo dei karateka liberi e curiosi si batte settimanalmente sul suo canale YouTube che, in pochi mesi, è diventato il canale di tradizionale karate più seguito d’Italia.

Da ricordarsi anche i suoi trattati come quello pubblicato nel 2013 assieme al Maestro Balzarro “On the road” per la OM edizioni e, quello del 2020, “Passeggiando per la Via – Storia, riti e gesti del karate”, sempre disponibili su Amazon.

Le domande più frequenti sulla nostra Repubblica Pirata

Gli eventi in presenza sono compresi nell'abbonamento mensile?
No, la quota di partecipazione agli eventi in presenza non è compresa nell’abbonamento mensile.
Che stile di karate insegni?

Pratico ed insegno karate Shotokan tradizionale, ma questo non è molto importante. Il programma che ti propongo si basa sul “karate lifestyle” nel senso che propone il karate come mezzo per migliorare il tuo stile di vita, rimetterti in forma, conoscerti ed evolverti.

Che metodi di pagamento accetti?
Carta di credito, addebito SEPA o PayPal.
Ogni mese riceverai una mail di promemoria prima del pagamento automatico.
Nel caso tu scegliessi l’addebito SEPA sappi che i tempi dell’attivazione della tua membership dipendono dai tempi delle banche. In genere ci vogliono dai 2 ai 4 giorni prima che tu abbia l’accesso al materiale online.
Posso disdire l'abbonamento quando voglio?
Sì.
È possibile fare un periodo di prova?
No. Per la mia esperienza chi vuole provare gratis vuole solo curiosare e non è realmente intenzionato
ad iscriversi.
Inoltre online regalo tantissimo materiale ogni settimana che ti permette di farti un’idea chiara di chi sono, come insegno e in cosa credo. Lo trovi tutto nel Gazzettino del Dojo o su YouTube. Offrire un periodo di prova mi sembra eccessivo.