Il più grande successo che ho ottenuto grazie al karate

Il più grande successo che ho ottenuto grazie al karate

Questa storia ha ben poco a che vedere con il karate. Apparentemente
Avevo 20 anni ed ero verso la fine del 2° anno di università.
Venivo da un periodo un po’ travagliato e l’insieme delle situazioni che stavo vivendo mi rese difficile essere produttivo in università al punto che rischiai di perdere un anno.
Questa cosa mi faceva stare male: mi sentivo un fallito, mi sembrava di deludere i miei genitori e queste sensazioni negative si univano a tutto quello che stavo provando di spiacevole in quel periodo rendendo la quotidianità davvero pesante.
Ma a un certo punto decisi di darmi una svegliata mi dissi: “Eugenio, questo comportamento non è da te, tu sei un combattente, sei prima di tutto un karateka; e un karateka non si comporta così”.
Ed ecco cosa successe…